Il questionario

Ho scritto spesso di Sequela. Stamattina sono andata a ripescare i post più significativi e li ho messi in evidenza nella slider, così, perché mi pareva carino mettere in ordine casa prima di domani. Come quelli che lavano l’auto prima di andare in vacanza, anche se lo sanno che l’indomani, dopo un’ora di autostrada, il parabrezza sarà costellato di cadaveri di insetti spiaccicati. Eppure.  Continua a leggere Il questionario

Lavori in corso

L’amore è eterno, finché dura. Per noi, che non siamo gente da ricorrenze, 38 è la temperatura oltre cui è consigliabile dare la tachipirina alle bambine Continua a leggere Lavori in corso

Thank you

Un piatto gigante di noodles e i maledetti dumplings. L’uomo in mutande che faceva la spesa a Marylebone. Sederci sul bus a due piani, proprio in posizione turista, e – non te l’ho detto – Continua a leggere Thank you

A change is as good as a rest.

Ho una cartina e una guida. Una tessera per i mezzi pubblici, un pigiama, della biancheria intima e una maglietta di ricambio (tutto in uno zaino).  Continua a leggere A change is as good as a rest.

Giorni di vetro

Ci giriamo intorno, in punta di piedi come un branco di brutte ballerine. O giovani zanzare. Lo chiami corteggiamento, o attesa, o pensiero positivo, oppure fare finta che, oppure, oppure niente. Continua a leggere Giorni di vetro

Puzzle

Conta. Metti in fila. Riprova. Mettiti nelle mie scarpe, misura i miei vestiti, stanno larghi? Sì, sono un po’ più, come si dice, corpulenta – oppure solida, o piantata; oppure Continua a leggere Puzzle

Secret life.

Non siamo le persone che crediamo di essere, o le persone che gli altri pensano che siamo. Non c’è corrispondenza tra l’idea e l’essenza, se non occasionale, o determinata a priori da un atto della nostra stessa volontà. Continua a leggere Secret life.

In mancanza di una definizione

Le persone della mia vita hanno gambe, braccia, capelli, scrivono cose buffe o cose triste, o cose felici. Le persone della mia vita leggono libri, ascoltano musica, vanno a teatro, fanno uno sport. Hanno profumi, hanno accenti, hanno maglioni a trecce, scarpe con il pelo, giacconi pesanti, camicie azzurre oppure a righe, hanno occhiali, auto, allergie, fissazioni. Molte di queste, direi. Continua a leggere In mancanza di una definizione

Un post per dire.

Insomma i bambini degli anni ottanta, che se avevamo il raffreddore ci spalmavano il vics e guardavamo Lady Oscar Continua a leggere Un post per dire.

tarantula

[le parole sono importanti]

Ad Maiora

verso eventi più grandi

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

wwayne

Just another WordPress.com site

Rendez moi

Ora ho un contratto con gli angeli, e ti ritrovo di sicuro vita, in qualche mese d’agosto accecante, o in un tempo meno illuso che vuoi tu (I. Fossati)

Arditi Sentieri

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai.

Il Salvadanaio di Super Mamma

Benvenuti nel mondo del Piccolo Mattia e della Sua Mamma qualche volta super, spesso in progress e ogni tanto disastro.

il pane e le rose

questo è il mio nuovo blog, ha lo stesso nome del vecchio perchè non ho ancora smesso di volere pane e rose

sonomammadiunapeste.wordpress.com/

noi mamma ce la possiamo fare

lucialorenzon

"La mia diversitá é la mia forza,la mia debolezza,la mia dignitá."

wezla

un blog sul cinema

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

Camminando a parole...

.. di scrittura e di lettura

LiberaMenteFlavia

Il mio mondo tra parole e pensieri, tra scrittura e letture, tra sogno e realtà

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

CINEMANOMETRO

recensioni film fantascienza, horror, mostri e amenita varie

SALVAMARE

La sincerità rende bella e onorevole ogni nostra azione

beats

When life has something to say

Fedex2

... bisogna provare, provare, provare.

Ufficio Reclami

Ella lo colpì con un mestolo (cit.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: